TORTILLE CON RAGU’ DI CARNE BIO E VERDURE FRESCHE

Magda, dal suo blog La grande e la piccola cuoca, ci propone una ricetta da street food, per un pranzo allegro in compagnia degli amici!
Tortilla significa in spagnolo “piccola torta” e in questa versione viene impreziosita grazie all’utilizzo del macinato di bovino BIO Amica Natura che potete trovare nel banco surgelati dei supermercati. I nostri prodotti non presentano alcun tipo di additivo chimico o conservante, l’unico metodo di conservazione è il freddo!
Cucinare piatti sani e gustosi è possibile, ecco una ricetta da seguire… buon appetito!

INGREDIENTI:

RAGU’ DI CARNE
250 g Macinato bovino BIO Amica Natura
250 g carne macinata di suino
400 g passata di pomodoro
5 pomodori secchi
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di erbe di Provenza
2 spicchi di aglio
2 scalogni
olio d’oliva
sale, pepe

TORTILLE
110 g farina integrale
110 g farina 00
1 cucchiaio di sale
175 ml – 200 ml di acqua

FARCITURA
mix di insalata fresca
pomodori cherry
olive nere e verdi
peperoni rossi e gialli

PREPARAZIONE

RAGU’ DI CARNE
Tagliare i pomodorini secchi a fettine sottili, tritare finemente due spicchi d’aglio e due scalogni.
In un tegame riscaldate 2-3 cucchiai di olio, aggiungete lo scalogno e l’aglio e rosolate per 5 minuti.
A questo punto aggiungete la carne macinata e rosolate per altri 5 minuti.
Aggiungete le erbe di Provenza, la passata di pomodoro, i pomodori secchi. Aggiustate con sale e pepe e cuocere per 30 minuti mescolando di tanto in tanto.

TORTILLE
Setacciate in una ciotola i due tipi di farina e un cucchiaio di sale.
Iniziate ad impastare versando a filo l’acqua, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite con una pellicola e lasciate per circa 30 minuti in frigorifero.
Dividete l’impasto in panetti dalle dimensioni di un uovo. Impastate ogni pezzo dando una forma sferica, infine stendete i panini con il mattarello formando dei dischi di circa 15 cm di diametro.
Cuocete le tortille in una padella leggermente unta, circa 2-3 minuti per lato.

Servite le tortille con ragù di carne, olive, peperoni e un mix di insalata fresca e pomodorini!

POLPETTONE CON UOVA SODE, IL SECONDO PIATTO PER IL TUO MENÙ DI PASQUA

La tradizione ci racconta che nel menù di Pasqua non può mancare un secondo piatto a base di carne con un contorno di verdure novelle.
Se vi piace cucinare e siete alla ricerca di un’idea che unisca tradizione e originalità, preparate il Polpettone con uova sode, ingrediente principale il MACINATO BOVINO BIO AMICA NATURA!
Servito con dell’insalata novella porterà sulla vostra tavola colore e gusto, per rendere la vostra  Pasqua speciale e deliziare gli ospiti.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

700 grammi MACINATO BOVINO BIO AMICA NATURA
2 fette pancarré
latte
100 grammi  mortadella tritata
5 uova
30 grammi grana padano grattugiato
Q.b. farina
mazzetto prezzemolo
spicchio aglio tritato
rametto rosmarino
limone non trattato
20 grammi burro
Q.b. pangrattato
1/2 decilitro marsala secco
olio extravergine d’oliva
brodo vegetale
sale
pepe

PREPARAZIONE

Per prima cosa preparate tre uva sode, sgusciatele e mettetele da parte.
Eliminate la crosta del pan carré, mettetelo in una ciotola e bagnatelo con un po’ di latte sufficiente ad ammorbidirlo, poi sgocciolatelo e strizzatelo. Mettete in una ciotola la carne macinata, 2 uova leggermente sbattute, il pancarré sbriciolato, il grana padano, il prezzemolo, l’aglio, la mortadella, la scorza di 1/2 limone grattugiata, sale e pepe.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti prima con la forchetta e poi mescolando con le mani. Se l’impasto risultasse troppo morbido, aggiungete poco pangrattato.
Una volta pronto l’impasto trasferitelo sulla carta forno e schiacciatelo con le mani, poi copritelo con un altro foglio e appiattitelo con il matterello fino ad ottenere un rettangolo di 2-3 cm di spessore. Ora disponete le 3 uova sode al centro e arrotolate la carne avvolgendole.

Infarinate uniformemente il polpettone e mettetelo in un tegame in cui precedentemente avete sciolto il burro con due cucciai di olio EVO e il rosmarino.
Fatelo rosolare, sfumatelo con il marsala e irroratelo con un poco di brodo.
Copritelo con un foglio di alluminio e mettete in forno a 180° per un’ora, bagnandolo di tanto in tanto con il fondo di cottura.
Togliete l’alluminio e cuocete ancora per 30 minuti.
Servire tiepido su un piatto da portata con insalatina novella 🙂

BUONA PASQUA!