TORTILLE CON RAGU’ DI CARNE BIO E VERDURE FRESCHE

Magda, dal suo blog La grande e la piccola cuoca, ci propone una ricetta da street food, per un pranzo allegro in compagnia degli amici!
Tortilla significa in spagnolo “piccola torta” e in questa versione viene impreziosita grazie all’utilizzo del macinato di bovino BIO Amica Natura che potete trovare nel banco surgelati dei supermercati. I nostri prodotti non presentano alcun tipo di additivo chimico o conservante, l’unico metodo di conservazione è il freddo!
Cucinare piatti sani e gustosi è possibile, ecco una ricetta da seguire… buon appetito!

INGREDIENTI:

RAGU’ DI CARNE
250 g Macinato bovino BIO Amica Natura
250 g carne macinata di suino
400 g passata di pomodoro
5 pomodori secchi
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di erbe di Provenza
2 spicchi di aglio
2 scalogni
olio d’oliva
sale, pepe

TORTILLE
110 g farina integrale
110 g farina 00
1 cucchiaio di sale
175 ml – 200 ml di acqua

FARCITURA
mix di insalata fresca
pomodori cherry
olive nere e verdi
peperoni rossi e gialli

PREPARAZIONE

RAGU’ DI CARNE
Tagliare i pomodorini secchi a fettine sottili, tritare finemente due spicchi d’aglio e due scalogni.
In un tegame riscaldate 2-3 cucchiai di olio, aggiungete lo scalogno e l’aglio e rosolate per 5 minuti.
A questo punto aggiungete la carne macinata e rosolate per altri 5 minuti.
Aggiungete le erbe di Provenza, la passata di pomodoro, i pomodori secchi. Aggiustate con sale e pepe e cuocere per 30 minuti mescolando di tanto in tanto.

TORTILLE
Setacciate in una ciotola i due tipi di farina e un cucchiaio di sale.
Iniziate ad impastare versando a filo l’acqua, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite con una pellicola e lasciate per circa 30 minuti in frigorifero.
Dividete l’impasto in panetti dalle dimensioni di un uovo. Impastate ogni pezzo dando una forma sferica, infine stendete i panini con il mattarello formando dei dischi di circa 15 cm di diametro.
Cuocete le tortille in una padella leggermente unta, circa 2-3 minuti per lato.

Servite le tortille con ragù di carne, olive, peperoni e un mix di insalata fresca e pomodorini!

TAGLIATELLE CON RAGÙ TOSCANO, IL PRIMO PIATTO PERFETTO PER IL TUO PRANZO DI PASQUA

Siete pronti per il menù di Pasqua? Se amate la tradizione non potete fare a meno di scegliere una ricetta con la pasta fresca!
La bravissima Elisabetta di I feel Betta ci propone una primo gustoso con Ragù toscano, preparato con il MACINATO DI MANZO Amica Natura

RICETTA RAGÙ TOSCANO per 4 persone

INGREDIENTI

700 g polpa di pomodoro ( o 2 cucchiai doppio concentrato)
400 g manzo macinato Amica Natura
100 g maiale macinato
150 g salsiccia toscana
2 carote
2 gambi sedano
1 cipolla
3 spicchi aglio
2 rametti rosmarino
rametto pepolino
foglia alloro
bicchiere vino rosso
7 cucchiai olio evo
q.b. sale

PREPARAZIONE

Tritate non troppo finemente la cipolla, il sedano, le carote, l’aglio e il rosmarino.
Successivamente fate soffriggere tutto dolcemente con l’olio; se il soffritto dovesse asciugare troppo, bagnate con 1 cucchiaio d’acqua calda.
Poi aggiungete al soffritto i 2 tipi di carne macinata e la salsiccia spellata e sgranata; mescolate e lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando la carne è rosolata.
Sfumate col vino e lasciate evaporare a fuoco vivo.
Infine unire la polpa di pomodoro (o il concentrato sciolto in 1 bel bicchiere d’acqua) . Regolate di sale e pepe e fate cuocere a fuoco basso per 30/40 minuti (più cuoce, meglio è).
Usate questo sugo per condire delle tagliatelle paglia e fieno, e se vi piace, cospargete ogni piatto di parmigiano grattugiato.

BUON APPETITO E BUONA PASQUA! 🙂

SPAGHETTI AL RAGÙ BIANCO DI VITELLO E CAVOLO NERO

La nostra amica food blogger Magda, del food blog La Piccola e la Grande Cuocaci invita a cucinare una ricetta deliziosa con macinato al naturale BIO Amica Natura, carne da agricoltura biologica Amica Natura che garantisce la massima qualità e freschezza.

Buon lavoro e buon appetito!  😊

INGREDIENTI:

320 gr spaghetti
500 gr cavolo riccio o nero
400g macinato bovino BIO Amica Natura
100-150 ml brodo vegetale
10 cucchiaio di erbe di provenza
2 spicchi di aglio
cipolla
carota
costa di sedano
Olio d’oliva
Sale, pepe

PREPARAZIONE:

1 – Inizialmente pulire il cavolo riccio e tagliarlo a julienne
2 – Successivamente in una padella scaldate 2-3 cucchiai di olio. Soffriggere la cipolla, la carota e il sedano tagliati a dadini per circa 5 minuti.  Aggiungete la carne macinata e fatela ben rosolare. A questo punto unite due spicchi di aglio tritati finemente; aggiustare con le erbe di provenza, sale e pepe.
3 – Lasciare cuocere il ragù per circa 30 minuti a fuoco lento, aggiungendo di quando in quando un po’ di brodo caldo, avendo cura di mescolarlo accuratamente.
4 – Trascorsi i 30 minuti aggiungete il cavolo e continuate la cottura del ragù per altri 10 minuti
5 – Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente e scolateli al dente
6 – Quando il ragù sarà pronto aggiungete gli spaghetti. Mescolateli e saltateli per circa un minuto, giusto il tempo di far amalgamare tutti i sapori.
7 – Infine servite gli spaghetti ben caldi

 

Polpettine di carne all’aceto balsamico e radicchio

La nostra amica food blogger Giovanna de La Tavola Allegra  ha cucinato un secondo piatto a base di carne golosissimo, partendo da una materia prima di qualità elevata, il macinato di carne BIO Amica Natura, sempre fresco e sempre disponibile in freezer per preparare tante ricette gustose, a partire dai sughi e ragù fino a polpette e prelibati secondi piatti.

Scopriamo come ha preparato Giovanna le polpette di carne all’aceto balsamico e radicchio,  

Le polpette di carne sono un secondo piatto molto apprezzato sia dai grandi che dai bambini, sono facili da realizzare ed economiche e possono essere arricchite con diversi tipi di ingredienti.

La ricetta che vi propongo oggi è davvero sfiziosa e saporita, perfetta per una cena in famiglia e ideale da accompagnare con un calice di buon vino rosso. Per la realizzazione di questo piatto ho utilizzato la Carne Macinata di Bovino di Amica Natura, il marchio dell’azienda Alcass che propone tanti ottimi prodotti di qualità.

Per la presentazione, invece, ho utilizzato una carinissima ciotola/pirofila da forno dal colore allegro e brillante, che potrete acquistare anche voi nello shop di Camilla Maison. Vediamo dunque la ricetta.

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-250 gr. Carne Macinata di Bovino Amica Natura
-1 uovo bio
-2 fette pane per tramezzini
-50 ml latte parzialmente scremato
-2 cucchiai Parmigiano Reggiano
-2 cucchiai pangrattato
-1 pizzico pepe
-farina 00, sale q.b.

Per condire:
-1/2 radicchio
-1/4 cipolla
-3 cucchiai olio extra vergine d’oliva bio
-2 cucchiai aceto balsamico
-1 cucchiaio acqua
-2 cucchiaini zucchero

PREPARAZIONE:
Sminuzzate il pane per tramezzini e mettetelo in una tazza con il latte, quindi attendete che si ammorbidisca. A parte in una ciotola capiente mettete la carne macinata di bovino, l’uovo, il Parmigiano Reggiano grattugiato fresco, il pangrattato, il pane per tramezzini strizzato e infine una presa di sale.

Impastate tutti gli ingredienti, per ottenere un composto soffice e ben amalgamato, quindi formate tante polpettine leggermente più grandi di una noce e passatele velocemente nella farina. Tenete momentaneamente le polpettine da parte, quindi preparate un soffritto di cipolla.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una padella insieme ai cucchiai di olio e.v.o. Fate soffriggere dolcemente la cipolla e dopo poco unite il radicchio a julienne. Fate saltare il tutto a fiamma vivace e dopo aggiungete le polpettine di carne. Lasciate soffriggere le polpettine per qualche minuto, dopo di che copritele con un coperchio e abbassate la fiamma.

Fate cuocere le polpettine per circa 10 minuti; a cottura ultimata preparate un’emulsione con 2 cucchiai di aceto balsamico di Modena, 1 cucchiai d’acqua e 2 cucchiaini di zucchero. Versate l’emulsione sulle polpettine di carne e radicchio, quindi alzate la fiamma e fate saltare il tutto per un paio di minuti.

Togliete, infine, la padella dal fuoco e impiattate. Consumate le polpettine mentre sono ancora ben calde.

Maiale in agrodolce con peperoni e cipollotti freschi

La ricetta di oggi della nostra amica food blogger Elisabetta Pend del food blog #IfeelBetta è una vera e propria bomba di gusto!

Una ricetta per un secondo piatto super saporito, dalle note decisamente orientali, caratterizzate dal delizioso sapore agrodolce… insomma una ricetta da provare a cucinare in casa per stupire tutti gli ospiti o la famiglia!

Ecco cosa ci racconta la nostra amica food blogger :

1989: C’era una volta Il cinese che si mangiava soltanto al cinese.

1995: Poi c’è stato il cinese che prendevi nel cartoccino al cinese e ti mangiavi il cinese freddo a casa.

2001: Poi arrivava il cinese caldo a casa con una chiamata. In mezzo italiano mezzo cinese.

2015: Infine arrivava il cinese caldo con un clic insieme a altra roba a scelta non cinese.

2019: Adesso c’è il cinese che la Betta spadella in casa express con gli ingredienti azzeccati delle puntate al markettino tattico orientale, qualche verdurina fresca e le praticissime fettine di maiale @amica_natura_ tirate fuori dal freezer!

Ed è presto saporitissimo good mood food, con il gusto cinese umami di sempre, ma la felicità di sapere quello che mangi!

Come preparare il maiale in agrodolce con peperoni e cipollotti freschi

Ingredienti per 4 persone

400 g fettine di lonza di maiale @amica_natura_
2 peperoni rossi
50 g bambù al naturale
2 cipollotti rossi
10 g di funghi shiitake secchi
1 tazzina di salsa di soia tipo Tamari
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaino mix “5-spezie” cinese
2-3 cucchiai di maizena o amido di riso
3 cucchiai di olio evo
1 tazza di acqua

Preparazione

Reidrata in acqua tiepida i funghi Shiitake per circa mezzora.
In una padella grande metti i peperoni puliti e tagliati a cubetti  con l’olio e il cipollotto a rondelle. Saltali per 5 minuti. Taglia a cubetti anche i gambi di bambù e aggiungili nella padella.

Nel frattempo mescola in una tazza di acqua la salsa di soia, lo zucchero, e la polvere 5spezie e mescola bene tutto.

Aggiungi metà di questa salsa ai peperoni e cuoci per altri 8/9 minuti. Taglia a straccetti le fettine di lonza e infarinale leggermente con la maizena, aggiungi gli straccetti nella padella delle verdure e fai rosolare. Quando gli straccetti di maiale saranno ben sigillati da tutti i lati, aggiungi gli Shiitake scolati e strizzati dalla loro acqua, poi versa la restante salsa di soia speziata nella padellata, cuoci a fiamma medio-bassa, mescolando continuamente, fino a quando il maiale agrodolce formerà una salsa densa e quasi caramellata.
Servi con un’abbondante ciotola di riso.

Ravioli fatti in casa ripieni di ragù con pasta lievitata

Ravioli di pasta lievitata con ragù di carne, la ricetta della food blogger Magda per Amica Natura

La nostra amica food blogger Magda, del food blog “La Piccola e la Grande Cuoca” ,  puntuale ci stupisce e ci delizia con una ricetta deliziosa. Questa volta si tratta degli sfiziosi ravioli fatti in casa di pasta lievitata con ripieno di un gustoso ragù al pomodoro a base del macinato al naturale BIO Amica Natura.

 

La ricetta di Magda dei ravioli fatti in casa ripieni di ragù con pasta lievitata

Ingredienti per il ragù di carne

200 g di macinato bovino BIO Amica Natura

200 g di passata di pomodoro

un cucchiaio di concentrato di pomodoro

un cucchiaino di erbe di provenza

2 spicchi d’aglio

uno scalogno

olio extra-vergine di oliva

sale e pepe

Ingredienti per preparare i ravioli fatti in casa con la pasta lievitata

350 g di farina

100 g di burro

25 dag di lievito di birra fresco 

1/2 bicchiere di panna da cucina

un pizzico di zucchero

un pizzico di sale

un uovo

Altri ingredienti

1 uovo

2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Preparazione

Pasta lievitata

In una ciotola mescolate la panna con lo zucchero e il lievito di birra sbriciolato. Copri e lascia lievitare per circa 30 minuti in un luogo tiepido.

Nel frattempo taglia il burro a pezzettini e sciogli in una pentolina a fuoco basso, mescola di tanto in tanto.

Setaccia in una ciotola la farina con il sale, un uovo e il burro fuso raffreddato.  Versa il composto di lievito al centro della fontana di farina. Impasta per circa 10 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo. Copri con un canovaccio e lascia lievitare per circa 40-50 minuti in un luogo tiepido.

Come preparare il ragù di carne fatto in casa

Trita finemente 2 spicchi d’aglio e uno scalogno.

In un tegame riscalda 2-3 cucchiai di olio.  Aggiungi lo scalogno, 2 spicchi d’aglio tritati finemente e fai rosolare tutto per circa  2- minuti, a fiamma bassa.

A questo punto aggiungi la carne macinata di bovino e fai rosolare per circa 5 minuti.

Aggiungi un cucchiaio di erbe di provenza, la passata di pomodoro e un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Aggiusta di sale e di pepe, mescola bene il tutto.

Porta a ebollizione e fai cuocere per circa 30 minuti, mescola di tanto in tanto. Una volta cotto, lascia il ragù a raffreddare. 

Come fare i ravioli fatti in casa con la pasta lievitata

Dopo aver fatto riposare l’impasto fino a quando ha raddoppiato il suo volume,  impastalo di nuovo e stendilo fino ad ottenere una sfoglia delle spessore di 5 mm. Con il tagliapasta circolare del diametro di 10 cm ricava almeno 12 sagome  circolari.

Leggi la ricetta completa dei ravioli di pasta lievitata ripieni di macinato di carne sul food blog di Magda!

Iscriviti alla newsletter per ricevere le ricette delle nostre food blogger con i migliori prodotti Amica Natura:

 

 

 

Pasta con polpette al sugo, la ricetta di Magda

La nostra amica food blogger Magda, puntuale ci delizia con una delle sue ricette prelibate, un primo piatto dal gusto familiare, facile e veloce, alla portata di tutti. Oggi Magda ha impiegato per la realizzazione della sua ricetta, le polpette vegetariane ai broccoli, una novità della collezione “Mix La Polpetteria” di Amica Natura.

La pasta con le polpette al sugo, non sono a tutti gli effetti un grande classico della cucina tradizionale italiana, in realtà, anche se presenti in qualche ricetta regionale, sono molto più famosi negli States, dove addirittura sono uno tra i piatti simbolo della cucina italiana nel mondo.

Gli spaghetti meatballs  sono infatti super gettonati Oltreoceano, dove vengono comunemente serviti nei ristoranti italiani e addirittura venduti già pronti per essere consumati. Diventati celebri anche per il film Lilli e il Vagabondo, con una scena indimenticabile nell’immaginario collettivo.

Scopriamo allora la ricetta, tornata in voga anche in Italia, realizzata con ingredienti di qualità per un primo piatto… sfizioso.

 

Pasta con polpette al sugo Amica Natura

Ingredienti

250 g di pasta all’uovo

polpettine Amica Natura ai broccoli

una manciata di foglie di basilico fresco

500 g di polpa di pomodoro fresco bio

2 scalogni

2 spicchi d’aglio

un cucchiaio di zucchero

2-3 rametti di timo fresco

1/2 cucchiaino di origano secco

sale e pepe

olio d’oliva extra-vergine

Preparazione

Sugo di pomodoro

In una pentola scalda 2-3 cucchiai di olio. Soffriggi 2 scalogni e 2 spicchi d’aglio tritati finemente. Aggiungi la passata di pomodoro, 2-3 rametti di timo, 10 foglie di basilico, 1/2 cucchiaino di origano secco, un cucchiaino di zucchero.

Polpettine

Oliate leggermente una pirofila da forno, posatevi le polpettine ancora surgelate. Aggiungi un filo d’olio e inforna in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10-15 minuti.

Pasta

Nel frattempo metti sul fuoco l’acqua per bollire la pasta. Quando bolle, sala e metti a cuocere le tagliatelle o la pasta che avete scelto. Scolale avendo cura che rimangano bene al dente.

In una ciotola versa la pasta ben scolata, il sugo di pomodoro e mescola il tutto. Per ultimo, aggiungi le polpettine e spolvera il tutto con parmigiano reggiano grattugiato. Una volta pronta, servi la pasta ben calda.

 

 

 

Pasta carne macinata, funghi e besciamella, la ricetta

La nostra amica food blogger Giovanna, del food blog “La Tavola Allegra” ci ha deliziato con una ricetta di un primo piatto succulento e prelibato: la pasta con carne macinata, funghi e besciamella.
La ricetta dei fusilli al ragù bianco di Elisabetta è stata preparata con la carne macinata di bovino Amica Natura, una preparazione al naturale, senza conservanti aggiunti, di alta qualità e sempre pratica, perché sempre disponibile in dispensa, non deperisce in poco tempo (risparmio sullo spreco alimentare) e mantiene sapore e freschezza inalterati.
Ingredienti per 4 persone
-350 gr. fusilli
-250 gr. funghi champignon
-200 gr. circa besciamella
-1/4 cipolla
-4 cucchiai olio extra vergine d’oliva
-30 ml vino rosso
-1 pizzico noce moscata in polvere
-1 pizzico pepe
-sale, brodo di carne q.b.
Preparazione
Prima  di tutto si parte cucinando il ragù. Trita in modo molto sottile la cipolla e falla imbiondire in una padella anti-aderente con un cucchiaio d’olio extra-vergine d’oliva. Quando la cipolla diventa dorata,  aggiungi la carne macinata e falla insaporire.
Sfuma la carne con il vino rosso e lascia evaporare. A questo punto aggiungi i funghi champignon precedentemente puliti e affettati, mescola con cura. Bagna il condimento con 1-2 mestolini di brodo di carne ben caldo (andrà bene anche della semplice acqua), aggiungi anche un pizzico di noce moscata e uno di pepe.
Mescola con cura e copri con un coperchio. Fai cuocere il ragù bianco a fiamma moderata per circa 30 minuti e nel frattempo prepara la besciamella seguendo le abitudini (oppure utilizzate quella già pronta confezionata).
Quando il ragù è pronto, aggiungi la besciamella in modo da ottenere la giusta cremosità (potrebbe non essere necessario utilizzarla tutta). Tieni infine il condimento al caldo e procedete con la cottura della pasta.
Quando i fusilli risulteranno al dente, salta con il ragù bianco e servi la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Pennette al forno al ragù bianco toscano con macinato Amica Natura

La nostra amica food blogger toscana Elisabetta, del food blog “I feel Betta”, ha un talento innato per trasformare qualsiasi ingrediente in una ricetta capolavoro, gustosa e semplice da rifare in cucina per tutta la famiglia.

La cucina tradizionale toscana vanta un ricchissimo bagaglio di tradizioni e preparazioni intelligenti, di recupero, originarie della cucina povera, che spiccano per essere particolarmente saporite e prelibate, anche se in realtà, realizzate con pochissima materia prima, scelta della massima qualità. Vediamo allora la ricetta di oggi: le pennette al forno al ragù bianco toscano. 

Ingredienti
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
400 g macinato di manzo Amica Natura
1 rametto rosmarino⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
8 foglie salvia⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
1 carota⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
1 costa sedano⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
1 cipolla⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
5 cucchiai Olio Evo⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
1 bicchiere Vino Bianco secco ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sale e pepe⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Brodo vegetale ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
250 g besciamella⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano

Preparazione ⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
In un tegame fai scaldare in un cucchiaio di olio extra-vergine d’oliva carota, cipolla, sedano e aglio a tocchetti. Aggiungete un trito di rosmarino e le foglie intere di salvia. Fai insaporire.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀
Aggiungi la trita di manzo e lascia rosolare e insaporire. Aggiusta di sale e pepe.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sfuma con il vino, fai evaporare poi abbassa la fiamma al minimo, copri la pentola con il coperchio e lascia cuocere per circa 1 h mescolando di tanto in tanto e aggiungendo eventualmente poco brodo alla volta. Il sugo è pronto quando è ben ristretto.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Usa questo sugo per condire delle penne rigate scolate molto al dente. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Amalgama la besciamella e il parmigiano grattugiato alla pasta condita e inforna le penne in una pirofila oleata (o pirofiline individuali) per 15/18 minuti finché la superficie forma una crosticina croccante.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Polpette di pesce storione bianco con vellutata di zucca

Una nuova amica food blogger di Amica Natura, ha preparato per noi una deliziosa ricetta a base delle nuove polpette di pesce gourmet della collezione “Mix La Polpetteria”. Le polpettine di pesce storione bianco sono un prodotto di alta qualità, con materie prime pregiate, come lo storione, pesce selezionato tra allevamenti a KM0, locali, 100% italiani, abbattuto sul luogo e lavorato immediatamente una volta arrivato agli stabilimenti di Amica Natura, con l’aggiunta di patate e erbe aromatiche che rendono questa preparazione delicata, saporita e allo stesso tempo, nutriente e genuina.

Le polpette “Delicate” di pesce sono pronte in pochi minuti, come tutti i surgelati made in Italy di alta qualità, sono senza conservanti e permettono di portare in tavola in breve tempo un piatto

Giovanna del food blog “La Tavola Allegra” reinterpreta questa ricetta di un secondo piatto di pesce in modo fantasioso, creativo e romantico, dato che l’ha realizzata proprio in occasione della cena di San Valentino.  Con pochissimi ingredienti Giovanna è riuscita a portare in tavola una ricetta sfiziosa, colorata e dall’aspetto elegante.

Ingredienti

Polpettine di pesce storione per 4 persone

una cipolla

150 gr di zucca già pulita

olio extra-vergine di oliva

un pizzico di noce moscata

sale e pepe q.b.

Preparazione

Partiamo realizzando la Vellutata di Zucca. Prendete la zucca già pulita e tagliatela a cubetti; tritate finemente 1/4 di cipolla e mettetela in un pentolino capiente, insieme a 2 cucchiai di olio e.v.o.
Accendi poi il fuoco a fiamma moderata e non appena la cipolla risulterà dorata unisci la zucca a cubetti e fai saltare per qualche minuto. A questo punto bagna la zucca con un mestolino di brodo vegetale (o acqua calda), copri il tutto con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti.
A cottura ultimata regola di sale, di pepe e aggiungi un pizzico di noce moscata. Lascia intiepidire la zucca e successivamente frullala utilizzando il minipimer, fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Tieni da parte la vellutata di zucca e procedi con la cottura delle polpettine di pesce.
Affetta finemente la cipolla e mettila in un’ampia padella insieme a 2 cucchiai di olio e.v.o. Fai soffriggere la cipolla, quindi unisci le polpettine di pesce ancora surgelate. Mescola per bene il tutto, copri con un coperchio e lascia cuocere per circa 12-13 minuti.
Quando le polpettine sono cotte, regola di sale e adesso siete pronti per l’impiattamento. Su un piatto piano distribuisci una generosa quantità di vellutata di zucca e sopra adagia le polpettine di pesce con la cipolla saltata. Servi in tavola il tutto ben caldo e fumante.

 

ricetta polpette gourmet