NELLA STAGIONE CALDA SCEGLI L’ALIMENTAZIONE GIUSTA!

L’estate è una bellissima stagione: mare, sole, vacanze, relax e divertimento!
Attenzione però, perché il caldo può diventare pericoloso per la nostra salute.
La nutrizionista Chiara D’Adda ci fornisce degli utili consigli su come affrontare questa calda estate!

E’ cominciato il gran caldo! Il sole brucia, la temperatura sale e l’afa ci dà un senso di soffocamento.
La prima cosa che si va a cercare è il senso di freschezza e di sollievo, anche a tavola e nei cibi che assumiamo, spesso voracemente.
Attenzione: la prima cosa a cui fare attenzione sono i “falsi cibi rinfrescanti”.
Sono quelli che appunto una volta ingeriti “sembrano” alleviare la calura estiva ma in realtà vanno solo ad aggravarla.
Per esempio:
✅ bevande fredde e ghiacciate
✅ frutta fredda da frigorifero
✅ gelato in dosi abbondanti

Questo perché i cibi molto freddi creano un forte sbalzo di temperatura all’interno del nostro organismo, con un sovraccarico lavorativo per il nostro stomaco.
Possono provocare anche malesseri non certo piacevoli e molto severi.
Per star bene bisogna imparare a gestire queste differenze di temperatura: il caldo fuori, non si combatte col freddo dentro di noi!
Non vuol dire rinunciare ai piaceri della gola, ma non facciamo di cibi e bibite freddissime la base della nostra alimentazione estiva!

Vediamo insieme i cibi a cui dare il via libera quando, con il caldo, ci sentiamo privi di energia
Regola aurea ➡️ un po’ meno, ma un po’ meglio

Meglio consumare frutta e verdura cruda sotto forma di estratti e/o centrifughe che mantengono inalterate le proprietà enzimatiche, ma non sovraccaricato l’apparato digerente.
Attenzione però a non consumare frutta in quantità eccessive, perché la frutta è molto ricca di zuccheri.
Sul momento sembra alleviare il senso di caldo e dona una sensazione di freschezza, ma il suo alto contenuto di zucchero sortisce a lungo andare l’effetto contrario.
Quindi si alla frutta, ma a piccole dosi e preferibilmente al mattino.
Prediligere il pesce e la carne, ma ben cotti: in estate, con le alte temperature, aumenta il pericolo di contaminazione batterica, con conseguente pericolo di infezioni gastrointestinali.
Via libera a riso e pasta integrale e agli pseudo cereali (cioè non contenenti glutine).

La prossima settimana vi parlerò dei super poteri degli alimenti da prediligere in estate!